roland malecki

STUDIO DENTISTICO

Denti da latte

CURARE I DENTI DA LATTE: COME E PERCHE’?
Perchè il dente da latte deve essere curato visto che deve cadere? non si può solamente estrarre?
Studio Dentistico Roland Malecki Dentista FanoMolti credono che curare i denti da latte dei bambini sia una perdita di tempo “perché prima o poi cadono“ e “perché i denti da latte non hanno le radici”.
Si tratta di false credenze popolari, infatti, i denti da latte sono indispensabili ed è meglio mantenerli fino a quando vengono sostituiti naturalmente da quelli permanenti per le seguenti diverse ragioni:

  • PER LA MASTICAZIONE: nell’infanzia il sistema digerente non è sviluppato come nell‘età adulta e la corretta masticazione è fondamentale come primo passaggio per la digestione dei cibi;
  • PER IL PARLARE: i denti da latte, proprio come quelli definitivi, servono alla pronuncia di molte consonanti; la loro assenza precoce o il loro grave danneggiamento può provocare un’alterazione nella pronuncia delle parole.
  • PER IL CORRETTO SVILUPPO DEI DENTI PERMANENTI: i denti da latte forniscono una guida per l’eruzione di quelli permanenti, mantenendo la “strada aperta“ ed agendo da “segnaposto“ nell’arcata dentaria. Infatti, se un dente da latte cade o viene tolto troppo presto può causare due problemi: il primo è che i denti vicini tendono a spostarsi all’interno dello spazio rimasto vuoto e impediscono al dente permanente che deve uscire di trovare posto. Il secondo è che il “buco“ nell‘osso, cavità rimasta dopo la perdita del dente da latte, si richiude formando un tetto sul dente permanente che ostacola la naturale fuoriuscita del dente definitivo.
  • LA CARIE: la carie dei denti da latte avanza in maniera molto più rapida rispetto ai denti permanenti; i denti decidui (da latte), infatti, sono denti con una composizione minerale molto meno dura di quelli permanenti. Una carie profonda di un dente da latte può creare seri danni anche al corrispondente dente permanente.

 

indietro